fbpx

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TUO FIGLIO HA DA 0 A 9 MESI?

Erroneamente si pensa che in questa fase il bambino sia solo da accudire e proteggere.
In realtà questi sono i mesi più fertili per gettare le basi della sua intelligenza, creatività ed intraprendenza.
In questo periodo, creando intorno a lui un ambiente favorevole, potrebbe passare dalla COMPLETA INATTIVITÀ E DIPENDENZA dall’adulto alla CAPACITA’ DI GIRARSI, STRISCIARE,  GATTONARE, STARE IN PIEDI DA SOLO, addirittura CAMMINARE …E AL COMUNICARE CON CHI LO CIRCONDA !

IL RAGGIUNGIMENTO DI QUESTE IMPORTANTI TAPPE, IN QUESTA FASCIA D’ETA’, DIPENDE PREVALENTEMENTE DA TE

SCOPRI I VIDEO DEL PROGRAMMA PRIMI SORRISI E PRIME SCOPERTE

Desideri il meglio per tuo figlio? Metti a fuoco cos’è davvero il meglio per lui

Dove, come e quando investire le tue energie, il tuo tempo e le tue economie per dare a tuo figlio più opportunità; l’importanza di stabilire delle mete, di documentarsi, di confrontarsi, di pianificare, di programmare e di rispettare gli impegni, di essere costanti ed autodisciplinati!

Il pianto, il sonno, la fame, i “capricci”… come gestirli al meglio

Siamo continuamente travolti da consigli gratuiti, leggiamo riviste e libri… ma spesso le opinioni sono contrastanti e ci mettono in crisi! Come facciamo a capire come soddisfare al meglio i bisogni di nostro figlio?
Come possiamo entrare in sintonia con lui e rispondere in maniera adeguata alle sue richieste?

Le vostre braccia la sua palestra… come tenere in braccio il neonato e come scegliere i mezzi di trasporto più adeguati.

Scoprirai quali posizioni non sovraccaricano le sue articolazioni e quali attrezzi scegliere, come utilizzarli per rendere più piacevoli i momenti in cui non lo possiamo tenere in braccio

Allattamento… come, quando, quanto e perché allattare!

I bambini allattati al seno per almeno 6 mesi corrono meno rischi di ammalarsi, di avere disturbi comportamentali, di manifestare allergie, di diventare obesi e soprattutto sviluppano un‘intelligenza superiore ai bambini non allattati!

Come stimolare tutti i sensi del bambino (vista, udito, tatto, gusto, olfatto) attraverso materiali di recupero: “Il Cestino dei Tesori”

Nei primi mesi di vita il cervello del bimbo ha bisogno, per svilupparsi al meglio, di venir nutrito con stimoli sensoriali. Più vari sono i giochi ed i materiali con cui i suoi sensi vengono a contatto e maggiore è la rete neurale che si crea. Più fitta è la rete neurale e maggiori sono le possibilità per il bambino di percepire ed interagire con il mondo.

Mamme più serene, bimbi più felici! Impariamo a soddisfare i nostri bisogni.

ll benessere del bimbo nei primi anni di vita è strettamente collegato alla serenità della mamma. Al giorno d’oggi è molto difficile vivere con tranquillità il periodo che segue il parto. 
Eppure,  esistono delle semplici tecniche per ricaricarti e ritrovare in breve tempo la fiducia nelle tue capacità e l’ottimismo; potrai trasformare questo periodo in uno dei momenti piu’ belli della tua vita e partire con il piede giusto in questa nuova esperienza di mamma!

“Giocoginnastica” per il neonato: alleniamo addominali, dorsali, gambe e braccia… cantando e giocando!

Dedicando qualche minuto al giorno a questa attività il tuo bambino migliorerà il tono muscolare, la mobilità articolare, la capacità di rilassarsi, la percezione dello schema corporeo. Inoltre, grazie alla ripetizione di una semplice canzoncina che imparerai nel percorso, contribuirai all’acquisizione del ritmo e allo sviluppo del linguaggio. 

SVEZZAMENTO NATURALE: INCONTRO CON LA NUTRIZIONISTA

Nostro figlio è pronto per iniziare lo svezzamento? Con quali cibi è utile iniziare? Per quanto tempo possiamo continuare ad allattare?

Bambini più intraprendenti ed intelligenti se strisciano e gattonano

Grazie allo striscio ed alla quadrupedia i bambini esplorano il mondo… raggiungono, guardano, toccano, annusano e gustano tutto ciò che attira la loro attenzione. Così facendo moltiplicano il loro campo di esperienze sensoriali favorendo la formazione di molte nuove connessioni cerebrali che sono alla base dell’intelligenza. Impara quali sono le tappe fisiologiche che portano il bambino dall’inattività alla completa autonomia motoria.
Scopri perché alcuni bimbi non ne vogliono sapere di stare per terra e di gattonare e come evitare che ciò accada.

Come gestire il bisogno di autonomia di tuo figlio e di stimoli sempre nuovi, la sua ansia di separazione dalla mamma, i fastidi della dentizione

Nel 2° semestre di vita il bambino cambia il suo modo di rapportarsi al mondo esterno, si delineano nuove capacità motorie, mentali, relazionali. Il carattere inizia ad emergere insieme a nuovi bisogni. Apprenderai a decodificare i nuovi comportamenti del bambino; a cogliere i suo nuovi bisogni legati alla crescita, non solo motoria ma anche mentale, affettiva, creativa, linguistica.

Giochi ed attività per stimolare l’ equilibrio del bambino

I bambini amano esser cullati, dondolati, sollevati per aria, rotolati su sé stessi. Pochi genitori sanno che queste attività sono fondamentali per lo sviluppo del loro cervello, dei loro muscoli, per un buon sviluppo psico-motorio e per acquisire sicurezza! Scopri tutti i giochi e le attività che stimolano l’equilibrio di tuo figlio e le loro diverse modalità di utilizzo a seconda dell’età.

Organizziamo al meglio la giornata: come e quando inserire le attività che stimolano o rilassano il bambino

Nel primo anno di vita le esigenze del bambino cambiano velocemente… non facciamo a tempo ad adeguarci ai suoi ritmi che questi sono già cambiati. Non facciamo in tempo ad andare a prendere un gioco per sfruttare i suoi minuti di attenzione che… l’attenzione è già sparita!
Scopri come sfruttare al meglio i diversi momenti della giornata mettendo a disposizione del bambino gli stimoli più adeguati in relazione ai suoi bisogni.

Come creare l’ambiente adatto e sicuro per il bambino: il percorso di striscio, il cuscino cilindrico, la palla, lo specchio…

L’ambiente e gli stimoli che mettiamo a disposizione del bambino nel primo anno di vita sono quelli che più determinano lo sviluppo di tutte le sue potenzialità… intelligenza inclusa!
Capirai, attraverso questo percorso, come allestire lo spazio in cui il bambino trascorre la maggior parte del tempo, utilizzando materiali semplici ma molto importanti per il suo sviluppo; scoprirai come fargli amare l’acqua e come allestire lo spazio per il bagnetto; rifletterai su tutti i pericoli che minano la sicurezza del tuo bambino all’interno della casa e come mettere in sicurezza l’ambiente.

Tuo figlio vuol stare sempre in piedi ? Ma è davvero pronto per camminare?

Il bambino, dai 6 mesi di età, è pronto a scoprire autonomamente lo spazio che lo circonda, fonte preziosa di nuove esperienze sensoriali emotive, base dell’intelligenza. Ricevi preziosi e numerosi suggerimenti pratici su come favorire il raggiungimento e il consolidamento delle naturali tappe motorie ( striscio, quadrupedia, deambulazione). Individua quali comuni errori evitare nella quotidianità che potrebbero ostacolare il corretto sviluppo psicomotorio del bambino.

Come favorire i movimenti fondamentali per lo sviluppo del bambino nel primo anno di vita.

Tutti i bambini dai 3-4 mesi in sù non vedono l’ora di spostarsi da soli per poter raggiungere ciò che desiderano, ma al giorno d’oggi pochi ci riescono, o si ritarda di molto questa abilità. Alcuni bambini iniziano addirittura a camminare senza prima aver strisciato o gattonato.
Scopri i giochi e le attività per favorire il raggiungimento di tutte le tappe motorie nel rispetto dei tempi di tuo figlio; previeni i rischi che corre un bimbo che non  ha strisciato e gattonato.

Papà efficaci: tutto quello che i papà possono fare per la crescita del loro bambino

Dagli ultimi studi è emerso che i padri influenzano molto di più il successo dei loro figli rispetto alle madri. Un bambino che ha una buona relazione con il proprio padre è più sicuro di sé, si adegua con più facilità alle novità, ha maggiori probabilità di avere successo a scuola.
Scopri diverse modalità, semplici ed efficaci, per interagire con tuo figlio e sperimentere giochi ed attività per stimolarlo e farlo divertire!

Rimettiamoci in forma dopo il parto con il “giocoginnastica per le mamme”….

Il giocoginnastica è una divertente ed efficace modalità di far movimento senza bisogno di uscire di casa e senza doverti separare da tuo figlio, se fatto con una certa regolarità ti permetterà di tonificare in modo equilibrato tutta la muscolatura (glutei, addominali, dorsali, muscoli del pavimento pelvico); ti aiuterà a migliorare la postura, distendere le zone eccessivamente contratte, bruciare una buona dose di calorie e soprattutto a divertirti in compagnia di tuo figlio!

La comunicazione del neonato: come favorire la strutturazione del linguaggio verbale e non verbale

Tutti gli studi inerenti lo sviluppo del linguaggio concordano unanimi che nel corso dei primi tre anni di vita vi è la massima attitudine all’ apprendimento verbale, indipendentemente dalla complessità del codice linguistico.

 

Molti dei video sono creati con le registrazioni live delle lezioni che teniamo presso la nostra sede di Romano d’Ezzelino, per questo motivo l’audio non è sempre dei migliori.
Riteniamo comunque importante che tu possa accedere da subito a questi contenuti; il tuo bambino non può aspettare!
Il percorso verrà integrato e aggiornato con nuove tematiche e argomenti in base alle nuove scoperte scientifiche, da noi studiate e sperimentate.

Una volta acquistato il video potrai usufruirne accedendo al sito con le credenziali del tuo account (che potrai creare durante la procedura di acquisto). Potrai accedere ogni volta che vuoi, da qualsiasi dispositivo con connessione internet, a tutti i video o pacchetti che acquisti. Questo ti permetterà di avere sempre le versioni aggiornate dei contenuti.

 

Questo percorso mi ha aiutata a capire la differenza tra attenzione e concentrazione, coinvolgere ed imporre..
Non tutti i giochi sono uguali ,e con gli interessanti spunti suggeriti credo potró trovare l’equilibrio su cosa proporre alla mia bambina..
Anche la nostra routine è determinante per creare un clima sereno e senza tensioni.

Paola C.

I video del percorso Primi Sorrisi, Prime Scoperte oltre ad aver aiutato me a gioire ancora di più del mestiere di mamma, hanno avuto il merito di aver avviato le bambine ad amare l’apprendimento in generale.

Rosanna P.

Grazie per le vostre risorse, le ho trovate utilissime. In generale credo che i bambini siano in grado di raggiungere tutte le tappe del loro sviluppo in autonomia, ma purtroppo oggi l’ambiente in cui si trovano a crescere è un impedimento costante, così come molti atteggiamenti di noi genitori. Con questo percorso ho trovato ottimi suggerimenti su come correggere i miei comportamenti e su come favorire lo sviluppo delle mie figlie. E per adesso entrambe hanno fatto il passaggio dello strisciare che invece ho visto mancare in molti altri bambini. Grazie mille!!

Anna P.

Incontriamo l’autrice del programma: NADIA CAROLLO

Incontriamo l’autrice del programma: NADIA CAROLLO

L’ideatrice del progetto BambiniPiù è NADIA CAROLLO, insegnante di educazione fisica che da più di 20 anni si occupa di tutte le attività che possono sviluppare al meglio le potenzialità dei bambini, dal periodo della gestazione fino ai 6 anni d’età.

Nadia si è specializzata in kinesiologia emozionale con il metodo di One Brain della Three in One Concept; è insegnante di Brain Gym (ginnastica per il cervello), insegnante e coordinatrice FIN di nuoto. Ha fatto tutti i percorsi per genitori e per insegnanti efficaci di Thomas Gordon.

Da parecchi anni si occupa di crescita personale e segue numerosi seminari e corsi tenuti da Neal Walsh, Vianna Stibal, Eric Pearl, Gred Braden, Bruce Lipton, T. H. Eker, I. Pentinialli, Deepak Chopra.

E’ mamma di 4 figli: Ege, Mattia, Michele e Anna che le hanno permesso di vivere nella quotidianità l’importante ruolo genitoriale e di sperimentare ed inventare sul campo varie attività per lo sviluppo delle potenzialità dei bambini.

Ha creato il Centro Acqua Movimento e Salute, un centro con due piscine a misura di bambini, una ludoteca e degli spazi per conferenze e gruppi d’incontro genitori-bimbi, che ospita tutti i mesi più di 700 bambini e circa 100 gestanti. Tale attività le ha permesso di mettere a punto il progetto “Crescinacqua con me” inerente le attività in acqua per gestanti e bambini fino ai 6 anni di età e il progetto “BambiniPiù” inerente il benessere delle coppie in attesa e lo sviluppo delle potenzialità dei bambini in età prescolare.

E’ stata per più di 10 anni responsabile per la European Acquatic Association (associazione che si occupa della formazione di insegnanti nel settore acquatico in Italia e all’estero) del settore gestanti, neonati e bambini fino ai 3 anni di età.

SCOPRI IL PERCORSO COMPLETO

PRIMI SORRISI, PRIME SCOPERTE

PER SVILUPPARE LE POTENZIALITA’ DEL TUO BAMBINO DA 0 A 9 MESI

 Risultati reali : Il programma è FRUTTO DI 20 ANNI DI ESPERIENZA, di lezioni sperimentate dal vivo, ogni mese, con oltre 700 bambini

Massima qualità: il percorso, che acquisterai, verrà aggiornato con nuove tematiche e argomenti, in base alle nuove scoperte scientifiche, da noi studiate e sperimentate.