fbpx

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TUO FIGLIO HA DAI 9 AI 18 MESI?

Dai 9 ai 18 mesi i bambini sono nella fase di massima esplorazione e scoperta dell’ambiente: cambia notevolmente il loro approccio agli oggetti, alle persone, agli stimoli esterni…
Si muovono autonomamente e cominciano a far emergere il loro carattere e  preferenze!
Si attaccano sempre più morbosamente alla mamma e si fanno diffidenti e paurosi verso cose e persone nuove.
Usano i giochi in maniera diversa, sono più attenti, curiosi ed interessati.

Stanno sempre più svegli e hanno ancora più bisogno di nuovi stimoli per consolidare e far emergere nuove abilità motorie e cognitive.

Per favorire questo processo di apprendimento è importante che gli stimoli siano adeguati e ben dosati, proposti con costanza e con le giuste modalità.

GUARDA IL VIDEO!

SCOPRI I VIDEO DEL PROGRAMMA PRIMI PASSI E PRIME CONQUISTE

Tuo figlio ancora non gattona? Come aiutarlo

Il gattonamento è un pre-requisito fondamentale per imparare a camminare; molti bimbi, tuttavia, saltano questa fase ed iniziano direttamente a camminare. Questo potrebbe portare erroneamente a pensare che questa fase non sia importante.
Al contrario, questa fase è fondamentale per lo sviluppo cognitivo-motorio del bambino!
Scopri perché alcuni bimbi non ne vogliono sapere di stare per terra e di gattonare e come evitare che ciò accada. Impara come aiutare tuo figlio a gattonare e scoprine i benefici 😊

Segui la dieta tradizionale, sei vegana o vegetariana? Scopri come svezzare e nutrire al meglio il tuo bambino nel rispetto della tua filosofia alimentare!

Impara a rispettare i bisogni alimentari del tuo bambino a seconda della dieta che ritieni più in sintonia con la tua filosofia di vita.
Scopri come gestire i problemi più comuni dello svezzamento (il rifiuto del cibo, la difficoltà a deglutire …)

Come coinvolgere tuo figlio, attirare la sua attenzione e fargli portare a termine un gioco

Impara a giocare con tuo figlio in maniera originale e coinvolgente. Proponi e crea i giochi utili  per lo sviluppo della sua intelligenza..anche con materiale di riciclo!

Giochi per favorire la discriminazione, il riconoscimento e la memoria.

In questa fase il bambino si dimostra sempre più attento agli oggetti, persone, situazioni, luoghi… dimostra  di riconoscere, collegare, memorizzare… ha quindi bisogno di nutrire queste capacità “in erba” emergenti con nuovi giochi e nuovi stimoli per poterle sviluppare al meglio. Impara quali sono le modalità migliori e più efficaci per favorire il miglior apprendimento da parte del bambino (cosa, come, per quanto tempo proporre i vari giochi).

Cantiamo e balliamo: giochi musicali, canzoncine e filastrocche

Le canzoni, i giochi musicali e le filastrocche sono fondamentali per affinare la capacità uditiva dei bambini, il ritmo, la concentrazione, il linguaggio.

Scopri l’importanza di utilizzare diversi suoni e rumori per attirare la percezione uditiva di tuo figlio e impara a proporli nel modo giusto.

Come gestire il bisogno di autonomia di tuo figlio e di stimoli sempre nuovi, la sua ansia di separazione dalla mamma, i fastidi della dentizione

Nel 2° semestre di vita il bambino cambia il suo modo di rapportarsi al mondo esterno, si delineano nuove capacità motorie, mentali, relazionali. Il carattere inizia ad emergere insieme a nuovi bisogni. Apprenderai a decodificare i nuovi comportamenti del bambino; a cogliere i suo nuovi bisogni legati alla crescita, non solo motoria ma anche mentale, affettiva, creativa, linguistica.

Briciole in casa, lanci, disordine tra i giocattoli…Tuo figlio sta allenando la sua coordinazione fine e oculo manuale!

Intorno ai 9/10 mesi il bambino inizia a scoprire in modo sempre più interessante l’uso delle dita della sua mano (per indicare, schiacciare, infilarle nei buchi…) e in particolare l’opposizione pollice/indice (si impegna a prendere piccoli oggetti in ogni luogo…). Il tutto unito a grande attenzione e concentrazione: è l’inizio della manualità fine, importante capacità che permette un uso sempre più specifico delle mani per svolgere azioni via via più complesse. Impara quali sono i giochi e le attività più adatte a sviluppare la sua coordinazione oculo-mano, utilizzando per lo più materiale che hai già in casa (scatole-barattoli-piccoli oggetti di uso comune – fili )

Che bello pasticciare e manipolare: diamo spazio alla creatività “facendo”

In questa fascia di età i bambini hanno bisogno di cominciare a manipolare svariati materiali informi (sabbia, farine,  yogurt) colori, ma anche contenitori, scatoline varie, legnetti, costruzioni, pennarelli per il piacere di sperimentare e per scoprire via via i diversi usi, in modo creativo e originale.

Scopri quali sono i materiali naturali più adatti da proporre al tuo bambino per “pasticciamenti” vari (farine, alimenti, succhi…).
Impara quali sono le attività più idonee a sviluppare la sua fantasia (semplici travestimenti, drappi, cappelli, favole interattive…)

Il mio corpo può fare tante cose: giochi di espressione e di sperimentazione corporea

Dai 9 mesi in poi, il bambino è pronto a sperimentare in maniera sempre più appropriata le parti del proprio corpo per ballare, imitare posture, spingere scatoloni, carrellini, salire su gradini e piccoli mezzi di trasporto, rotolare, scalare, inseguire oggetti in movimento.

Scopri nuovi e divertenti giochi per fargli vivere la gioia dell’ espressività fisica e del linguaggio gestuale!
Impara a proporgli percorsi misti con diverse difficoltà motorie.

Mamma fammi una coccola: tanti modi per dirlo, tanti modi per accontentarlo!

Coccole, abbracci, contatto fisico e carezze: scopri gli effetti benefici sulle emozioni del bambino, sul suo umore, sulla sua percezione di sé e sui suoi organi.

Impara nuove coccole da proporre al tuo bambino ora che non accetta più il massaggio di quando era neonato. Scopri qual è il “tocco giusto al momento giusto”: il tocco per calmarlo, quello per farlo divertire, quello per contenerlo se ha paura, quello che trasmette consistenza fisica…

Notti inquiete: aiuta tuo figlio a dormire meglio e a svegliarsi di meno

Insieme, analizzeremo i diversi motivi dei risvegli di tuo figlio e comprenderemo se e come è il caso di intervenire.
Ricevi, inoltre, utili suggerimenti per favorire il sonno sia di giorno che di notte,per avviare il bambino ad una sua graduale autonomia.

Prevenire è meglio che curare…ecco cosa fare ai primi sintomi di raffreddore, tosse, influenza o quando il nostro piccolo si mette nei guai. I consigli naturali e tradizionali della farmacista

Scopri cosa tenere in casa ( e nella tua borsetta) da utilizzare in caso di bisogno.
Ricevi utili indicazioni e suggerimenti sui rimedi naturali (e tradizionali) più efficaci in caso di febbre, virus intestinali, piccoli guai…

Tuo figlio vuol stare sempre in piedi ? Ma è davvero pronto per camminare?

Il bambino, dai 6 mesi di età, è pronto a scoprire autonomamente lo spazio che lo circonda, fonte preziosa di nuove esperienze sensoriali emotive, base dell’intelligenza. Ricevi preziosi e numerosi suggerimenti pratici su come favorire il raggiungimento e il consolidamento delle naturali tappe motorie ( striscio, quadrupedia, deambulazione). Individua quali comuni errori evitare nella quotidianità che potrebbero ostacolare il corretto sviluppo psicomotorio del bambino.

Mamme più serene, bimbi più felici! Impariamo a soddisfare i nostri bisogni.

ll benessere del bimbo nei primi anni di vita è strettamente collegato alla serenità della mamma. Al giorno d’oggi è molto difficile vivere con tranquillità il periodo che segue il parto. 
Eppure,  esistono delle semplici tecniche per ricaricarti e ritrovare in breve tempo la fiducia nelle tue capacità e l’ottimismo; potrai trasformare questo periodo in uno dei momenti piu’ belli della tua vita e partire con il piede giusto in questa nuova esperienza di mamma!

Molti dei video sono creati con le registrazioni live delle lezioni che teniamo presso la nostra sede di Romano d’Ezzelino, per questo motivo l’audio non è sempre dei migliori.
Riteniamo comunque importante che tu possa accedere da subito a questi contenuti; il tuo bambino non può aspettare!
Il percorso verrà integrato e aggiornato con nuove tematiche e argomenti in base alle nuove scoperte scientifiche, da noi studiate e sperimentate.

Una volta acquistato il video potrai usufruirne accedendo al sito con le credenziali del tuo account (che potrai creare durante la procedura di acquisto). Potrai accedere ogni volta che vuoi, da qualsiasi dispositivo con connessione internet, a tutti i video o pacchetti che acquisti. Questo ti permetterà di avere sempre le versioni aggiornate dei contenuti.

 

La mia idea di crescere mio figlio seguendo le sue tappe naturali e il suo sviluppo armonico si è incontrata con la formazione proposta in questo percorso.
La formazione online mi ha permesso di rinforzare le mie convinzioni andando anche controcorrente rispetto a consigli ricevuti da altri – ad esempio sull’alimentazione-
Mi sento una mamma migliore, più preparata, più consapevole, non perfetta ma “sufficientemente” buona

Giulia P.

Il percorso Primi Passi Prime Conquiste  ci ha aiutati a gestire nostra figlia in un momento particolare della sua crescita!

Abbiamo affrontato in maniera più divertente e serena la fase del no, dell’attaccamento morboso alla mamma, del disordine e del lancio degli oggetti! 😊

Luigi e Sonia

Grazie per le vostre risorse, le ho trovate utilissime. In generale credo che i bambini siano in grado di raggiungere tutte le tappe del loro sviluppo in autonomia, ma purtroppo oggi l’ambiente in cui si trovano a crescere è un impedimento costante, così come molti atteggiamenti di noi genitori. Con questo percorso ho trovato ottimi suggerimenti su come correggere i miei comportamenti e su come favorire lo sviluppo delle mie figlie. E per adesso entrambe hanno fatto il passaggio dello strisciare che invece ho visto mancare in molti altri bambini. Grazie mille!!

Anna P.

Incontriamo l’autrice del programma: NADIA CAROLLO

Incontriamo l’autrice del programma: NADIA CAROLLO

L’ideatrice del progetto BambiniPiù è NADIA CAROLLO, insegnante di educazione fisica che da più di 20 anni si occupa di tutte le attività che possono sviluppare al meglio le potenzialità dei bambini, dal periodo della gestazione fino ai 6 anni d’età.

Nadia si è specializzata in kinesiologia emozionale con il metodo di One Brain della Three in One Concept; è insegnante di Brain Gym (ginnastica per il cervello), insegnante e coordinatrice FIN di nuoto. Ha fatto tutti i percorsi per genitori e per insegnanti efficaci di Thomas Gordon.

Da parecchi anni si occupa di crescita personale e segue numerosi seminari e corsi tenuti da Neal Walsh, Vianna Stibal, Eric Pearl, Gred Braden, Bruce Lipton, T. H. Eker, I. Pentinialli, Deepak Chopra.

E’ mamma di 4 figli: Ege, Mattia, Michele e Anna che le hanno permesso di vivere nella quotidianità l’importante ruolo genitoriale e di sperimentare ed inventare sul campo varie attività per lo sviluppo delle potenzialità dei bambini.

Ha creato il Centro Acqua Movimento e Salute, un centro con due piscine a misura di bambini, una ludoteca e degli spazi per conferenze e gruppi d’incontro genitori-bimbi, che ospita tutti i mesi più di 700 bambini e circa 100 gestanti. Tale attività le ha permesso di mettere a punto il progetto “Crescinacqua con me” inerente le attività in acqua per gestanti e bambini fino ai 6 anni di età e il progetto “BambiniPiù” inerente il benessere delle coppie in attesa e lo sviluppo delle potenzialità dei bambini in età prescolare.

E’ stata per più di 10 anni responsabile per la European Acquatic Association (associazione che si occupa della formazione di insegnanti nel settore acquatico in Italia e all’estero) del settore gestanti, neonati e bambini fino ai 3 anni di età.

SCOPRI IL PERCORSO COMPLETO

PRIMI PASSI, PRIME CONQUISTE

PER SVILUPPARE LE POTENZIALITA’ DEL TUO BAMBINO DA 9 A 18 MESI

 Risultati reali : Il programma è FRUTTO DI 20 ANNI DI ESPERIENZA, di lezioni sperimentate dal vivo, ogni mese, con oltre 700 bambini

Massima qualità: il percorso, che acquisterai, verrà aggiornato con nuove tematiche e argomenti, in base alle nuove scoperte scientifiche, da noi studiate e sperimentate.